Fabiana  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 15/02/2021

Napoli

Confronto psicologico?

Ho lasciato il lavoro, pensando fosse esso la causa del mio turbamento. Invece sto pensando che forse sono io il problema. Ora mi sento un vuoto dentro, priva di obiettivi. Vorrei tornare indietro.
Mi consigliate una consulenza psicologica?

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Mauro Vargiu Inserita il 17/02/2021 - 10:54

Melzo
|

Buongiorno Fabiana, certo, può chiedere una consulenza per fare chiarezza e riordinare le sue priorità.

Saluti

Dottor Mauro Vargiu

Dott. Stefano Luciani Inserita il 15/02/2021 - 13:40

Perugia
|

Salve Fabiana,
lasciare il lavoro è un grande passo, che porta spesso conseguenze imprevedibili su piano emotivo. A prescindere dalle motivazioni infatti, può succedere che ci si senta diversi, svuotati, disorientati o anche in colpa, per ragioni non sempre chiare.
Il voler tornare indietro è comprensibile, ma è anche importante ricordare quali sono state le motivazioni che l'hanno spinta a fare un simile passo. In quanto a volte, sono le emozioni a parlare e, nonostante sia assolutamente importante accoglierle ed ascoltarle, diventa necessario non farsi guidare esclusivamente da esse.

Per quanto riguarda una consulenza possibile, se desidera iniziare in presenza troverà anche in questa piattaforma numerosi professionisti nella bellissima Napoli.
In alternativa vi è la possibilità di optare per l'online, egualmente efficace.

Sono a disposizione qualora volesse approfondire il suo malessere.
In bocca al lupo quale che sia la sua scelta

Dott. Stefano Luciani

Dott. Valeriano Fiori Inserita il 16/02/2021 - 10:49

Salve Fabiana, mi dispiace per la situazione che al momento sta vivendo. Credo che per lei sia l'occasione di intraprendere un percorso psicologico, al fine di trovare le risposte che cerca. Quando sono comparsi i primi sintomi disfunzionali? Vedrà che confrontandosi con un professionista le cose miglioreranno.
Rimango a sua disposizione.
Buona giornata.
Dott.Fiori