La gestione della rabbia

Psicologia e dintorni

Quando ci arrabbiamo e perdiamo il controllo quasi sempre c'è lo zampino del passato.
Un passato forse lontano, un passato forse dimenticato... ma quando qualcosa accende il suo ricordo ecco che la nostra risposta o reazione appare enorme, incontrollata, fuori luogo ed eccessiva.

Quando una situazione o una circostanza attuale, magari nemmeno esageratamente grave o complessa, ci fa perdere le staffe significa che lì c'è un trigger point, una sorta di pulsante rosso che se premuto scatena reazioni incontrollabili.

Forse con il tempo abbiamo imparato a riconoscere alcuni trigger point, alcuni tasti che se premuti ci portano a dare il peggio di noi.
E forse, talvolta sono proprio gli altri che per farci arrabbiare, per provocarci, vanno a toccare proprio quel nervo scoperto.
Talvolta possono essere i nostri figli che del tutto inconsapevolmente con il loro comportamento attivano in noi reazioni che appartengono a un passato (doloroso, subito, ignorato o incompreso).

Così accade che tutte le volte che qualcuno dirà o farà qualcosa che ci riporta lì, non saremo più in grado di rispondere, ma saremo "costretti" a reagire con tutta la nostra impulsività.

I danni possono anche essere ingenti: lavoro e relazioni ne fanno spesso le spese.
Che cosa possiamo fare?
Imparare a conoscerci.
Imparare a conoscere e riconoscere la nostra rabbia.
Possiamo imparare a vederla, a capirla per poi gestirla.
Quando lo facciamo ci riscopriamo liberi, leggeri, capaci, assertivi, soddisfatti e fieri di noi.

Questo è quello che proveremo a fare insieme, online in 4 incontri settimanali di un'ora ciascuno:

- giovedì 24 novembre alle 10.00
- giovedì 1 dicembre alle 10.00
- mercoledì 7 dicembre alle 10.00
- giovedì 15 dicembre alle 10.00

La date e gli orari potrebbero subire minime variazioni che saranno tempestivamente comunicate.

Le iscrizioni entro il 14 novembre, la disponibilità è limitata per permetterci di lavorare bene insieme cogliendo il massimo da questa opportunità.
mail: e.defranceschi@psicoaosta.com

Il costo è di 80 euro per tutti gli incontri.
Il pagamento tramite bonifico o carta di credito.
Una volta effettuato il pagamento riceverete la mail di conferma con tutte le indicazioni per accedere.

Dr. Elena De Franceschi
 info@psicoaosta.com
 e.defranceschi@psicoaosta.com
 +39 347 5231472
www.psicoaosta.com