Iris  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 09/04/2021

Como

emotofobia

Sto passando un periodo davvero terribile. Sono una ragazza che soffre di emetofobia e di dubbi costanti riguardo molti aspetti della mia vita, soprattutto riguardo alla cosa a cui tengo di piu: la mia relazione. E no, non son dubbi normali che si fa ogni coppia, no non sono dubbi indice che devo lasciarlo.. no... sono dubbi ossessivi.. vado già da una psicologa ma arrivo certe sere che non ce la faccio più, vorrei smettere di lottare, di sentire pensieri orribili.. punirmi.. finire tutto questo strazio.. anche al mio ragazzo questo fa molto ma molto male.. non voglio ferirlo, non voglio rovinare tutto con lui, che mi ha salvata da tutto e da tutti, che mi ha fatta rinascere. Ho paura non voglio.. per colpa dei miei disturbi non voglio rovinare tutto... ho paura di aver già rovinato.. ho tanta paura.. di non stare bene di non essere fatta per stare con qualcuno

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 09/04/2021 - 09:49

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Iris,
da quanto scrive, oltre ai "dubbi constanti" di matrice ossessiva, suppongo, mi sembra che lei abbia una forte tendenza a colpevolizzarsi ("ho paura di aver già rovinato tutto"), aspetto che sembra innescare la sua paura di perdere l'unica persona che l'ha "salvata".
Perciò, le consiglio di esporre nuovamente questa questione alla sua terapeuta e nel caso in cui non si senta compresa o accolta come desidera, farlo presente alla collega.
Anche perchè, il fatto che abbia scritto qui, nonostante sia già in terapia, mi fa ipotizzare che lei non sia ancora riuscita a fidarsi completamente della sua psicologa, circostanza coerente con la sua tendenza a dubitare in generale e che le consiglio di risolvere quanto prima, altrimenti può compromettere il suo percorso di guarigione.
Le auguro di risolvere la sua situazione.
Un caro saluto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).