Patrizia  domande di Genitori e Figli  |  Inserita il

Roma

Fratelli e autoerotismo

Buonasera, ho due figli di 12 e 9 anni. I ragazzi hanno sempre avuto con me una buona confidenza, soprattutto il più grande mi ha spesso parlato anche delle sue "prime esperienze" con l'autoerotismo, l'ho sempre rassicurato sul fatto che poteva confidarsi e che fossero tutte esperienze normali. Ora, l'altra sera i ragazzi erano sul divano e li sentivo parlare a bassa voce, arrivo di là e il grande si stava toccando mentre il piccolo era lì e mi hanno poi confessato che il grande aveva chiesto al piccolo di toccarlo. Sono rimasta spiazzata, ho respirato e mantenendo la calma ho detto ai ragazzi che queste sono cose si naturali ma "private" ed è bene mantenere un certo riserbo. Onestamente non so se ho sbagliato e non so nemmeno se devo preoccuparmi ed intervenire in altro modo, vorrei tanto avere un consiglio da voi. Grazie.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Debora Calci Inserita il 15/07/2022 - 18:05

Buongiorno Patrizia, la sua reazione è stata quella che qualsiasi pedagogista le avrebbe consigliato: mantenere la calma, normalizzare ed indirizzare la conoscenza di sè ad una pratica intima e riservata. Come mai teme di avere errato?
Valuti di rivolgersi ad un professionista, qualora ritenga di voler approfondire altro, qualora necessiti di fare luce su altri aspetti del vostro vivere quotidiano.
Resto a sua disposizione e come me, sono certa, numerosi altri colleghi.
E' una mamma attenta e da quello che leggo, aperta al dialogo con i suoi figli...tutte ottime premesse.
La saluto caramente, Dott.ssa Debora Calci