Federica  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 25/06/2020

Milano

Io e lui stiamo insieme da 5 anni, ma lui non lo sa

Ho avuto una relazione per tre anni, a distanza, basata solo su messaggi e brevi incontri sessuali, in quanto lui si è dichiarato subito non interessato ad una relazione. Quando è terminato il suo interesse fisico, cosa che ho dovuto dedurre con molta angoscia dopo parecchi mesi (non avendo, secondo lui, una relazione, non era necessario comunicarne la fine) è iniziato un rapporto ambiguo di “amicizia”, con periodicamente pranzi, cene, serate insieme, poiché ha dichiarato di non voleva rinunciare a me.
Io non gli ho mai nascosto il mio interesse fisico nei suoi confronti né di provare per lui affetto, pur sapendo di non essere ricambiata.
Tuttavia ho accettato questa situazione. Meglio di niente...
Nella mia mente, noi continuiamo a stare
insieme. Gli scrivo ogni giorno e conversiamo per ore. Aspetto con trepidazione i nostri incontri come se fossimo amanti. Non faccio domande sulla sua vita privata, tanto non risponderebbe e in ogni caso accetterei o gli perdonerei di avere altre relazioni, vista la lontananza.
Non siamo mai stati insieme ma io ho deciso che abbiamo una relazione.
Ho cercato più volte di uscire da questa situazione folle che mi impedisce di avere una vita normale, ma non riesco.
Come posso eliminare questa persona dalla mia vita o
quanto meno, dargli la giusta collocazione affettiva?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Luca Zendri Inserita il 26/06/2020 - 09:09

Cremona
|

Gent.ma Federica, credo cia chiaro anche a Lei che questa relazione è, di fatto, terminata. Aggiungerei che, secondo me, non è mai esistita, per lo meno nella mente di quest'uomo, che ha fatto ed ottenuto quello che voleva, per poi sentirsi lusingato di essere corteggiato, mantenendo il rapporto in una forma "amichevole". Io farei e come domande sulla sua vita privata, e se non ottenessi risposta, taglierei la corda senz'altro. Certo, resta da capire come mai Lei si senta legata a un uomo che - in sostanza - la maltratta e la usa. Forse è un momento della Sua vita in cui si sente molto sola, ma qui occorrerebbero più dati per capire qualcosa. Di certo è che la situazione Le fa male, e Le porta via una bella dose di energia.
Coraggio, lasci perdere.
Luca Zendri

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 26/06/2020 - 09:09

Gentile Federica,
Sicuramente tu hai provato come dici a distaccarsi da lui o a mantenere le distanze ma spesso i sentimenti non seguono la ragione. Quello che potresti fare è cercare un giusto equilibrio soffermandosi sul tuo benessere: se tu stai meglio con te stessa non hai bisogno di aggrapparti ad una relazione che non c'è. Meriti di essere felice con una persona che ricambia i tuoi sentimenti.
Un percorso psicologico potrebbe aiutarti in questa direzione. Non esitare a contattarmi in caso di necessità.
Dott.ssa Daniela Vinci Psicoterapeuta e Consulente sessuale, Arluno (MI)