Maia  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 26/04/2021

Avellino

Un ricordo infantile diventa opprimente

Salve, quando ero più piccola (ora ho 20 anni) in un periodo tra i 10 ai 12 anni ricordo di essere venuta a contatto con delle domande su Yahoo dove c'erano delle descrizioni di scene di sesso, anche tra consanguinei. Non riesco a collocare precisamente il periodo ma credo sia più indicato i 10 anni perché a 12 avrei dovuto saperne di più a riguardo, invece quelle cose mi sorpresero molto. Ad ogni modo dopo poco tempo in un pomeriggio di giochi con mia cugina della stessa età e mio cugino di 5/6 anni più piccolo di noi. Incuriosita da quello che avevo letto, introducendolo come parte di un gioco, chiesto e fatto toccare a mio cugino le parti intime (seno e vagina), si è trattato di un tocco nulla di più, sopratutto in zona intima non è andata oltre la cosa. È successo massimo due volte ( due giorni diversi) da quello che ricordo e mia cugina (sua sorella) era lì. In una terza occasione mia madre entrò mentre abbassavo i pantaloni avanti a loro, mi sgridò e io non ebbi più questi atteggiamenti.
Questo ricordo è ritornato a galla qualche anno fa ma ultimamente è pressante il senso di colpa. Ho paura di aver fatto qualcosa di brutto e di aver creato problemi a mia cugina e mio cugino, sopratutto per avendo da poco iniziato a studiare psicologi ho letto del ruolo delle seduzioni infantili nei disturbi. Ero una bambina disturbata? È normale quello che è successo? Ho fatto del male e creato problemi a mio cugino?
Queste domande continuano ad assillarmi.
Grazie in anticipo dell'aiuto.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Katarina Faggionato Inserita il 26/04/2021 - 15:58

Cara Maia,
non preoccuparti, i bambini sono curiosi, vogliono esplorare. La tua esperienza è comune a molte altre persone e qualcuno, come te, si sente in colpa o si preoccupa non sapendo che si tratta, appunto, di un'esperienza normale. Per cui il comportamento che descrivi non è in alcun modo segno di un disturbo né crea danni ad altri. Gli adulti che scoprono queste attività spesso rimproverano i bambini, a volte anche con parole forti che poi le persone ricordano per anni e il ricordo diventa opprimente, come è successo a te. Spero tu possa guardarlo con altri occhi e liberarsi così del senso di colpa.
Un caro saluto,
Dott.ssa Katarina Faggionato