Valentina  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 02/06/2021

Palermo

Fidanzato e sorella

Buonasera, è da tre anni che sto col mio lui ed abbiamo sempre avuto un rapporto più che normale ed armonioso anche se un po’ litigioso. Lui vive con mamma e sorella con cui avevo un bel rapporto. Ad oggi sembra essere cambiato. Lei mesi fa dopo aver cominciato a lavorare un po’ lontanuccio, inizia ad assillare il fratello costantemente per le sue scelte di vita sbagliate chiedendogli di raggiungerla (esplicitamente da solo senza di me)... al che lui va... al suo ritorno lei continua sempre ad assillarlo telefonicamente fino a quando non torna a casa mollando il lavoro perchè essendo un po’ lontana si trovava sola per cui non voleva rimanere la. (A parer mio assurdo). Questo “assillo” dura per mesi e lui continua a portar pazienza a consolare la sorella ad esserci sempre per lei, quando con me si mostra nervoso ed a volte sgarbato. Lei si è finta anche depressa. Vittimismo esagerato e lui mi diceva “è mia sorella è triste non posso lasciarla sola” Va così per mesi fino a quando magicamente lei smette di assillarlo costantemente con i suoi problemi (che non ha) e vedo che tra i due si instaura un legame mai visto da quando stiamo insieme! Peraltro lei se prima del trasferimento mi chiamava era carina con me ecc, mi raccontava le sue cose, ad oggi è cambiata. Se ci vediamo ci salutiamo, ma niente di più. Lui per ogni cosa continua a dirle sempre scusa ehi, bella mia, scusa scusa scusa pure se le chiama. “Scusa se ti disturbo”... gentilezza massima anche inopportuna, quando a me scusa non lo dice neppure dopo una litigata! In tutto ciò prima che lei cambiasse atteggiamento nei miei confronti ho letto tramite il cellulare di lui, che lei gli diceva di mollarmi “ma perché non la lasci, poi ti racconto, lei cerca di farti apparire ciò che non sei”... ora io dico a parte l’atteggiamento di lei, perché lui si comporta così con la sorella? Perche tutta questa gentilezza mia avuta quando con me onestamente non è mai stato così?!! Perché per lei c’è sempre anche quando torna da lavorare lei si mette a parlare e lui sta messo lì ad ascoltarla senza MAI risponderle male? Poi si volta con me e sfoga, sono stressato ecc! È la sorella, io sono la fidanzata. Dovrebbe essere gentile con me e non con lei nel senso, con una sorella si è sempre più spontanei senza paura ne preoccupazioni, lui invece ha costantemente timore che lei si offenda che lei possa rimanere sola a pranzo e quindi mangiamo tutti insieme, che lei possa rimanerci male, e mi pare assurdo. Ieri lui ha bussato al citofono, lei ha aperto, e lui le ha detto “scusa se ti ho disturbato per aprire”.... mi pare assurdo che in casa propria una persona bussa e chiede scusa per aver bussato!

  0 Risposte pubblicate per questa domanda