Valeria  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il

Pesaro Urbino

Gelosia: perdonare può essere troppo?

Buongiorno, ho bisogno di un consiglio riguardante la mia relazione. Sto da 3 anni con un ragazzo ed è sempre andato tutto a gonfie vele fino a domenica. Siamo usciti insieme e siamo andati ad una festa, abbiamo fatto qualche bicchiere di troppo e io ho iniziato a parlare con un altro ragazzo che avevo conosciuto tempo fa, premetto che non provo alcun interesse per questa persona e abbiamo solo parlato del più e del meno, magari ero un po' più su di giri ma non c'era malizia nel mio atteggiamento. Nel frattempo il mio ragazzo era seduto al tavolo con una mia amica. Quando sono tornata da lui era completamente cambiato , mi ha detto che si era molto ingelosito per il mio gesto e da lì è cambiato completamente e si è incupito, io non ho dato peso a questa cosa perché per me non avevo fatto niente di esagerato e comunque capita spesso che parlo con altri ragazzi (lavoro in un bar) ma non l'ho mai visto così geloso. Lunedì mattina mi ha detto che ci era rimasto male perché avevo lasciato lui al tavolo per andare a parlare con questa persona e si è sentito un "coglione". Lunedì sera l'ho telefonato per incontrarlo e poter parlare ma non ha voluto vedermi, martedì sera invece ci siamo incontrati e dopo aver discusso un po' mi ha dato uno schiaffo. Mi ha spiazzata, mi sono subito allontanata e gli ho detto che avrei chiamato la polizia. Lui dopo di ciò è scoppiato a piangere mi ha chiesto scusa e mi ha detto che ho ragione, la sua gelosia è eccessiva e ha toccato il fondo. Mi ha detto che non era mai stato così ma dopo l'ultima storia che ha avuto, una convivenza finita con un tradimento da parte di lei ha perso la fiducia e ha molte paranoie, ha paura di essere tradito e ristare male e quando vede certe situazioni come quella di domenica gli affiorano vecchi ricordi che lo fanno soffrire e non ci capisce più niente. Ci siamo incontrati di nuovo ieri e mi ha chiesto nuovamente scusa e mi ha detto di aver contattato una psicologa per una consulenza perché si è accorto di aver bisogno di un supporto perche evidentemente ci sono questioni che non ha superato e che con questo suo atteggiamento e la sua gelosia non vive bene e sta anche mettendo a rischio il rapporto con me e che non mi vuole perdere. Io apprezzo la decisione che ha preso, e sono disposta ad andare avanti e a dargli una seconda chance perché non ho mai provato dei sentimenti così forti, non sono mai stata così bene con un altra persona come con lui. Ho parlato di questo con la mia migliore amica e secondo lei non lo devo perdonare e dovrei lasciarlo perché gesti così non si perdonano ma io voglio provarci ad andare avanti, per una volta nella vita sento di essere davvero innamorata e non me la sento di lasciarlo, ci tengo troppo e ci sto davvero bene e il fatto che abbia riconosciuto di aver toccato il fondo chiedendo aiuto a una psicologa per me è un grande passo in avanti. Vorrei il parere di un esperto, secondo voi come dovrei comportarmi perdonarlo sarebbe troppo? Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Fabiana Marra Inserita il 21/07/2022 - 17:44

Lecce
|

Salve Valeria, penso che non ci sia una modalità più giusta di un'altra ma lei deve sentire la sua strada. Inoltre dovrà tenere in considerazione il vostro rapporto e le dinamiche che si strutturano.
Le auguro il meglio
Dott.ssa Fabiana Marra