Katiuscia  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il

Lodi

Amante "virtuale" indeciso?

Buon pomeriggio. Circa 15 anni fa presi una sbandata per un ragazzo, lavoravamo nella stessa azienda e non avrei mai pensato di attirare la sua attenzione. Invece iniziò a farmi il filo e mi iniziò a scrivere messaggi ogni santo giorno! Citava il fatto che mi volesse vedere, ma non concretizzavamo mai. Io fui molto paziente per mesi e mesi... Ci furono due appuntamenti (qualche bacino e basta x mia scelta), ma poi scoprí che la tiritera era dovuta al fatto che fosse impegnato. Per cui, siccome ho sempre odiato 2 piedi in una scarpa, mi feci da parte. Successivamente ci incontravamo sporadicamente in azienda sempre da amici e in compagnia e gli anni passarono, cambiai Città e lavoro. Io sono sposata con una bimba.. lui convive
La scorsa estate gli scrivo per chiedere un consulto aziendale (l'ho sempre stimato e ritenuto bravissimo)
Da là riprende a corteggiarmi come un tempo e ammetto che non mi dispiace.. perché in fondo anche se sono passati 10 anni, il debole è rimasto ad entrambi.
Come ai tempi, mi scrive ogni santo giorno, mi chiama e dice che mi vuole vedere. È passato quasi un anno e ci siamo visti una volta per un caffè a metà strada.... E basta!
Sono in po' arrabbiata con me stessa che gli ho permesso nuovamente di entrare nella mia vita e decidere lui come gestire il rapporto.
Non capisco se il sentirci gli pompa l'ego o cos altro.. la tipologia di messaggi che ci scambiamo è di contenuto romantico o sessuale ed erotico..
Io vorrei vederlo e lui pure (così dice) ma non si impegna e non concretizza e mi sono stufata..
Dopo 10 mesi di messaggi ho necessità anche solo di parlarci e guardarlo negli occhi...
Gli ho fatto mille proposte e mille inviti! È sempre no perché lavora troppo e non fa mai una controproposta.
So bene che la mia posizione civile non dovrebbe mettere in conto neppure di vederlo..
Però io per lui provo qualcosa ed è più forte di me.
Lo lascio perdere? È paradossale ma ciclicamente mi arrabbio con lui e discutiamo ore ed ore e mi rassicura che non mi vuole perdere e che ci incontriamo... Ma tutto tace e non muove un dito se non quello x messaggi o chiamate.
La risposta già la so e forse ho solo bisogno di sentirmelo dire.
Non ne ho parlato manco con le mie amiche, non lo sa nessuno.
Grazie per l'ascolto e per un consiglio

  0 Risposte pubblicate per questa domanda