articoli di psicologia della Dott.ssa Stefania Righini

risposte dello specialista Stefania Righini

 13  risposte
  Vis. Profilo

Confusa, completamente confusa

Apri domanda

Buongiorno, capisco il senso di sofferenza e di disagio ma, come ha potuto constatare con la fine degli esami, non credo che andandosene o mollando tutto risolverà la sua situazione in modo da potersi sentire meglio. Può succedere nella vita di ognuno di noi di vivere un periodo difficile e anche se in questo momento non lo crede un percorso psicologico la può aiutare a fare chiarezza sul suo funzionamento ed a capire quali siano i suoi scopi e desideri in modo da andare avanti serenamente con la sua vita....

Non riesco a sapere come comportarsi

Apri domanda

E' palpabile che al momento sia in ansia e preoccupata di perdere la persona che sente più vicina dal punto di vista affettivo, probabilmente chiedere un aiuto per comprendere a fondo quali siano le sue priorità a livello personale analizzando scopi e desideri la può aiutare non solo ad ottenere maggior serenità ed accettare la situazione ma anche ad organizzare la sua vita guardando al futuro....

Gabbia

Apri domanda

Purtroppo il senso di dipendenza affettiva non ci permette di vedere le molte vie di uscita, chiedendo aiuto potrà capire i motivi per cui non sente di poter essere indipendente e libera e lavorare in questo senso traendone forza ogni giorno, soprattutto in termini di autostima....

I miei genitori fanno differenze tra il mio fidanzato e quello di mia sorella

Apri domanda

Capisco la sua sofferenza, l'ambiente accuditivo in cui siamo cresciuti ha spesso un ruolo determinante nel nostro criterio di scelta e nelle valutazioni che noi facciamo su noi stessi, comprenderne bene le dinamiche attraverso un percorso psicologico la aiuterebbe a sentirsi meno invischiata e più sicura rispetto alle sue scelte di vita....

Voglio salvare il mio matrimonio

Apri domanda

Buonasera Tiberio, si capisce dalle sue parole che è un momento molto difficile ed anche che lei stesso è stupito dal suo comportamento. Il nostro funzionamento quando siamo in relazione con gli altri, in particolare nei momenti di vulnerabilità, assume spesso caratteristiche che nemmeno noi comprendiamo ma che metta di essere approfondito. Questo aiuta a comprendere anche le reazioni degli altri e quindi anche se e in che modo le relazioni possono essere recuperate....

40 anni, oppressa da ma madre...

Apri domanda

Buonasera Lidia, la sua mi sembra una riflessione davvero intelligente ... e non solo per la sua bambina, soprattutto per lei. È ancora molto invischiata nella relazione con sua madre e questa dinamica va compresa ed approfondita ma non dubiti che potrà uscirne e vivere serena senza dare troppo peso al giudizio degli altri, mamma compresa. Buona serata....

Mio marito non mi ama più ma continua a fare sesso con me

Apri domanda

Buongiorno Alessandra, capisco la sua sofferenza e credo che le dinamiche siano davvero molto complesse per essere chiarite qui ma le consiglio in questa fase un percorso individuale da affiancare o in luogo di quella di coppia. Le auguro di stare bene, buona giornata....

Come essere in pace con se stessi?

Apri domanda

Buongiorno Azzurra, l'ipercriticismo nei confronti di se stessa non le permette di vivere la vita serenamente. Come dice lei però l'autostima si può potenziare e tutti gli aspetti da lei descritti possono essere gestiti alla luce del suo funzionamento e del motivo per cui si sono strutturati. La sua giovane età rende particolarmente importante la sua richiesta di aiuto anche perchè gestire tutto adesso sarà molto più semplice rispetto a farlo fra qualche anno con una personalità giù strutturata da tempo. Buona giornata....

Balbuzie e pensieri costanti

Apri domanda

Buongiorno Giuseppe, esistono alcune tecniche di distrazione e rifocalizzazione che possono essere acquisite in un percorso di psicoterapia. Le problematiche che ne sono alla base andranno però affrontate seppure in un secondo momento....

Gestire chi ha subito una disgrazia...

Apri domanda

Buongiorno Sara, purtroppo l’elaborazione del lutto complesso è di difficile gestione e le persone coinvolte spesso non si rendono conto di come si pongono in relazione agli altri. Occorre un percorso che integri il lutto in modo da poterlo superare e, pur rimanendo sempre presente, andare avanti con le vostre vite. Spero troviate il modo di farvi aiutare. Buona serata....

Lui voleva l'aborto...

Apri domanda

Buongiorno Anna, capisco la sua sofferenza ed anche che questo è un momento particolarmente difficile e delicato nel quale le consiglio di un appoggio psicologico prima di prendere ogni decisione, in questo momento per lei mantenere la lucidità per vedere tutto in prospettiva è molto difficile. Le auguro il meglio. Dr.ssa Stefania Righini...

Timidezza o cosa?

Apri domanda

Buongiorno Giuseppe, l'ansia è molto subdola, niente di grave, ma si prende ogni giorno un pezzettino delle nostre vite senza che nemmeno che ne accorgiamo. Si può trattare in psicoterapia, il trattamento di prima linea è la terapia cognitivo-comportamentale (in cui anche io sono specializzata) e vedrà che risolverà completamente il problema. Le auguro un anno sereno. Dr.ssa Stefania Righini...

Bloccato nel corpo sbagliato (disforia di genere)

Apri domanda

Buonasera Yul, capisco la sua sofferenza ma se ne può uscire essendo finalmente se stesso, le consiglio di rivolgersi al servizio territoriale della sua asl di appartenenza perché ciò di cui ha bisogno è una valutazione di equipe. Le auguro la serenità....