ivano  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 31/10/2021

Ascoli Piceno

Mi sento guardato con superiorità o disprezzo

salve sono ivano ho 30 anni e volevo chiedere un parere riguardo ad un problema che ho io quando esco di casa quando incontro persone per lo più di sesso femminile ho l'impressione che tutte mi guardino con superiorità o disprezzo e talvolta con espressioni che sembrano di disgusto e sembrano essere ostili nei miei confronti non riesco a capirne il motivo perchè penso che non succeda a nessun altra persona alcuni amici maschi mi dicono che a loro non succede mai e invece alcune conoscenti femmine dicono che a loro succede ma non sempre da cosa può dipendere?

  4 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Trebisacce Inserita il 04/11/2021 - 13:12

Roma
|

Caro Ivano,
certamente quello che stai vivendo è sgradevole e fastidioso e ti procuri procuri sofferenza e frustrazione.
La tua percezione soggettiva rispetto al mondo prevalentemente femminile è filtrata da sensazioni sgradevoli e disagio estremo, che non ti consente di avere una vita sociale serena.
Certamente rendersi conto del problema è chiedere aiuto è un buon primo passo verso la soluzione.
Credo che un percorso con un professionista potrebbe aiutarti ad esplorare le cause di questi disagi, affrontarle e superarle assieme per garantirti la vita serena che meriti.
Se vuoi scrivimi ancora, resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.
un caro saluto
Dott.ssa Loredana Trebisacce

Dott. Sacha Horvat Inserita il 03/11/2021 - 19:24

Milano
|

Buonasera Ivano,
quello che le accade è un'esperienza che altre persone vivono a prescindere dal sesso.
Si sente guardato con disgusto, superiorità e disprezzo, sentimenti molto forti che potrebbero avere radici in alcune sue fragilità e insicurezze personali. A volte siamo noi a guardare il mondo con un certo tipo di occhiali.
Chieda supporto ad un professionista con il quale poter indagare meglio questi aspetti di lei e capire come cambiare le lenti con cui guarda a sé stesso.
Un caro saluto.
Dott. Sacha Horvat

Dott.ssa Manuela Leonessa Inserita il 01/11/2021 - 10:01

Torino
|

Buongiorno Ivano,
penso che il suo sia un problema importante, e importante il passo che ha deciso di intraprendere chiedendo un consulto, però deve andare avanti, è necessario approfondire.
Dunque…
Lei è convinto che la gente la guardi con superiorità o disprezzo.
Non è così raro, molte persone soffrono come lei di questa convinzione,
Ma da cosa è supportata? Ha delle prove?
Non sempre le nostre sensazioni, i nostri pensieri, le nostre convinzioni aderiscono alla realtà, spesso sono alimentate da bassa autostima, ansia sociale o chissà cos’altro.
Caro Ivano, lei si considera una persona sicura di sé?
Chi è che la guarda dall’alto in basso, chi è che la giudica poco degno di stima, gli altri o sé stesso?
Cominci a lavorare su questo, sono convinta che dopo aver migliorato l’opinione che ha di sé stesso scoprirà che anche gli sguardi degli altri nei suoi confronti le appariranno più benevoli.
Mi chiami se vuole approfondire.
Un caro saluto, dott.ssa Manuela Leonessa

Dott.ssa Sabrina Di Salvo Inserita il 01/11/2021 - 10:06

Padova
|

Salve Ivano,
questa sua impressione potrebbe dipendere da una sua tendenza a relazionarsi con gli altri mettendo al primo posto il giudizio altrui. Con molta probabilità alcune sue insicurezze la possono portare a dare più importanza a cosa pensa la persona che ha di fronte piuttosto che relazionarsi in modo naturale, prendendo una sua posizione verso gli altri. Bisognerebbe capire meglio quando le succede e il significato che per lei assume questa superiorità e disprezzo.
Se ha bisogno di altri chiarimenti mi contatti pure.
Dott.ssa Sabrina Di Salvo (psicologa a Padova e online)