F.  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 26/11/2021

Messina

Ho rovinato tutto, cosa fare?

Poco più di due anni fa sono uscita da una lunghissima storia d’amore e mi sono fiondata in un’altra con un ragazzo più giovane per giunta. È la mia anima gemella, lo amo, ma lo amo troppo e lo allontano sempre per paura di ferirmi... la nostra storia d’amore è bellissima, io lo amo alla follia e lui altrettanto ma vorrei di più, vorrei fare dei progetti, vorrei costruire, vorrei dei figli, io sono pronta a mollare tutto per lui ma lui no... allora mi trasformo e faccio di tutto per allontanarlo da me, divento un mostro, frustrata, dico o faccio cose che non dovrei per vedere fin quanto posso spingermi e puntualmente ogni volta vedo che lui si ferma, non combatte per me, per non farmi andare via nonostante dica di amarmi alla follia ma poi non lo dimostra, ad esempio se gli dico che lo lascio per lui va bene così, soffre ma non fa niente per impedorlo. Io vorrei un gesto, un piccolo gesto per farmi capire che non vuole perdermi ma lui oltre alle parole non riesce a fare di più e io mi chiudo sempre di più, innalzo muri sempre più alti per vedere se li abbatte e alla fine scappo via ma vorrei solo essere rincorsa. Ma accade il contrario lui si sente male, si sente ferito e alla fine per non perderlo cedo sempre io. Perché lui non riesce a darmi anche una piccola dimostrazione? Forse non mi ama quanto dici? Ed io perché mi comporto così? Sto troppo male. Ci siamo lasciati e lui mi ha detto cose brutte eppure io vorrei solo che mi amasse anche quando ho i miei momenti bui non solo quando splende il sole. Grazie per l’ascolto

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Trebisacce Inserita il 30/11/2021 - 11:13

Roma
|

Cara F.,
spesso abbiamo nella nostra testa come " dovrebbe essere" una storia, e cosa dovrebbe fare il nostro partner per dimostrarci che ci ama, che ci tiene a noi, che ci ama alla follia, come dici tuo.
Io credo, però, che nei rapporti di coppia, non ci siano regole scritti o modi di fare prestabiliti, ma ciascuno si muove in maniera soggettiva ed estremamente personale su questo percorso.
Quello che determina se un rapporto funziona o no sono soltanto le nostre emozioni e i nostri sentimenti e non le prove che l'altro deve dimostrare.
Tu stessa ti descrivi come trasformata alla ricerca di queste conferma, minacci di lasciarlo e vorresti una reazione, ma lui si sente ferito e non reagisce come secondo te dovrebbe...
forse sarebbe necessaria una riflessione sul vostro rapporto di coppia, si cosa significa, su quali bisogni si fonda e quali dinamiche innesca. Potrebbe essere utile un percorso di coppia assieme o un approfondimento personale. A volte risolvere a priori le proprie paure ed emozioni può voler dire porre le basi per un rapporto più appagante e sereno.
Se vuoi scrivimi ancora, resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.
un caro saluto
dottoressa Loredana Trebisacce

Dott.ssa Antonella Tattolo Inserita il 29/11/2021 - 11:17

Roma
|

Gentile F.,
credo che la domanda più interessante che lei si pone è "perché mi comporto così?" non riconoscendosi in quello che fa. Credo sia molto importante comprendere come sia arrivata a questa situazione e dare un senso e un significato a questi suoi comportamenti.

Rimango a disposizione
Cordiali saluti
Dott.ssa Antonella Tattolo

Dott.ssa Fabiana Marra Inserita il 27/11/2021 - 10:15

Lecce
|

Salve F., immagino non sia un momento sereno né per lei e né per il suo compagno. La coppia si fonda su un incastro di bisogni ed è necessario che vengono esplicitati, lei ha bisogno di essere vista di più a quanto mi sembra di capire. Penso che un percorso le permetta di individuare questa sua necessità e quando (in altre occasioni) si è sentita "invisibile".
Le auguro il meglio
A disposizione
Dott.ssa Fabiana Marra